Universita

Chi siamo

L´Università Popolare di Padova è un´associazione culturale apolitica, senza scopi di lucro, che si propone di contribuire alla diffusione della cultura con l´organizzazione di corsi, conferenze, dibattiti, visite guidate ed altre iniziative di turismo sociale nonché mediante la gestione di una videoteca e di una biblioteca circolante.

L´Università Popolare di Padova è sorta tra la fine del 1902 e l´inizio del 1903: promotore un gruppo di personalità padovane di rilievo e, tra i primi, un illustre clinico universitario, il sen. Achille De Giovanni.

All´iniziativa aderirono rappresentanti delle istituzioni locali, professori, deputati e senatori con l´intento di "diffondere la moderna cultura scientifica e letteraria nelle varie classi del popolo" e indicando quali strumenti "corsi di lezioni e qualche pubblica conferenza."
Tale era l´intento originario espressamente formulato nella stesura definitiva del primo statuto approvato nell´assemblea dei soci tenuta presso il Rettorato dell´Università degli Studi il 18 gennaio 1903.

Negli anni successivi, dopo varie vicissitudini che hanno determinato anche la sospensione delle attività nei periodi tra le due guerre, le attività culturali dell´Università Popolare sono divenute sempre più intense affiancando i corsi regolari con pubbliche conferenze, aprendo una biblioteca circolante, promuovendo visite a mostre, viaggi culturali e gestendo la galleria d´arte "Il Sigillo" presto divenuta centrale nella cultura artistica cittadina.

Il 16 aprile 2019, a rogito notaio Fulvio Vaudano di Padova, viene RICOSTITUITA l´associazione UNIVERSITA´ POPOLARE DI PADOVA onde acquisire la personalità giuridica per l´iscrizione nel registro delle personalità giuridiche di diritto privato della Regione Veneto.



La cultura, nella vita moderna, è condizione della libertà di ognuno e di tutti; di conseguenza, patrimonio cui tutti devono poter accedere senza limiti.
E´ popolare non perché elementare, minore o umile, ma perché di tutti.
(R.Bauer)